Bisogna proprio scriverlo con i puntini quella parola COMPUTER ! ! Perche' negli anni 80 avevano prestazioni da calcolatrice tascabile ma ebbero un successo incredibile . Stiamo parlando di apparecchi , chiamati Computer , con 3 KB di memoria disponibile ( il solo COMMAND.COM del dos 6.22 e' di circa 50 KB... ) e processori da 1 Mhz ! ! La Commodore diede una scossa mostruosa ad un mercato che in quel momento aveva solo qualche piccola novita' . Sforno' il Commodore VIC 20 , che come un ciclone si impose subito sul giovane mondo degli Home Computer . Offriva caratteristiche di tutto rispetto per l'epoca . Era un vero computer programmabile , ad un prezzo comunque competitivo . Ma il successo fu senza dubbio spinto anche dal grande supporto software . Centinaia di giochi e applicazioni che lo facevano , di diritto , entrare in migliaia di famiglie italiane come un vero COMPUTER per tutti . Per fare un esempio , e' come l'attuale IPHONE . Se non ci fosse tutto quel bagaglio di APP sul sito della Apple , create apposta , sarebbe uno stupido e banale telefono , addirittura inferiore agli altri , visto che rispondere in pieno sole e' un'impresa . Di Commodore VIC 20 ne furono prodotti qualcosa come 2.500.000 ! ! Un successo strepitoso .

Ma la vera bomba degli anni 80 era dietro l'angolo .  Il Commodore 64 fu un terremoto per tutti . Con caratteristiche ancora superiori , tra cui un sofosticato processore audio ( SID ) e una memoria di 64 Kb , oltre alla gestione degli SPRITE , fu proprio un tornado che ripuli' tutta la concorrenza . Era il sogno di tutti gli adolescenti , con un incredibile varieta' di giochi e applicazioni . Ne furono costruiti oltre 17.000.000 e ancora oggi e' l'home computer piu' venduto della storia. Come tutte le grandi storie , quella della Commodore fu di successo e poi di fallimento .

Ma siccome non c'e' due senza tre , arriva anche il COMMODORE AMIGA , ed e' un'altro successo . Con una memoria di soli 512 mb , fa girare giochi incredibili . Interga il floppy ma e' possibile collegarne un altro esterno , in modo da non dover cambiare continuamente floppy . Inoltre al suo interno si puo' montare un HD che fa volare il caricamento dei giochi e ha il sistema WORKBENCH integrato . E' un altro successo di vendite senza precedenti . Ancora oggi si trovano molte community di appassionati che scrivono programmi e giochi e costruiscono interfacce per dvd , modem telefonici , Hard Disk esterni. E' ovvio che senza faticare cosi' tanto si puo' comprare un economico e vecchio computer Pentium 4 , che andrebbe sicuramente meglio e sarebbe moltissimamente piu' potente...ma la passione RETRO' e' una malattia che non si puo' spiegare . Quindi , navigare in INTERNET con un AMIGA ha un fascino indescrivibile ! !
Come tutte le grandi storie , quella della Commodore fu di un successo incredibile prima e poi di un inaspettato  fallimento dopo . Attualmente il marchio esiste ancora , acquistato alla fine degli anni 90 da un'altra azienda , che si limita aprodurre gadget elettronici e lettori multimediali portatili . Anche se la vecchia Commodore non esiste piu' , la sua intramontabile storia rimane in vita grazie a  migliaia di collezionisti e appassionati che in tutto il mondo conservano gelosamente gli apparecchi di questa gloriosa marca . Ma in questi mesi sta nascendo un nuovo miracolo . Incredibili nuovi prodotti COMMODORE con una nostalgica linea retro' stanno facendo di nuovo parlare di questo marchio . Sul sito COMMODOREUSA.NET , a questo LINK e' infatti possibile vedere il nuovo PC64 , un Dual Core ATOM con grafica ION2 assemblato dentro la scocca di un COMMODORE 64 ! ! E' bellissimo e sara' un irresistibile tentazione per noi nostalgici .
Tra gli apparecchi dell'epoca che meritano di essere ricordati ci fu il VECTREX , un sistema ALL-In-ONE . Molto avveniristico per l'epoca , aveva un una grafica vettoriale molto fluida e ogni gioco era corredato da una esclusiva pellicola semirigida colorata da applicare sullo schermo incorporato . Questa pellicola aveva i colori posizionati sulle varie scritte del monitor ( MONOCROMATICO ) e sulle parti del gioco . In questo modo l'effetto di colore sui giochi era intreressante . Inoltre aveva due grandi comandi per giocare e una costruzione di ottima qualita' . Ma la scelta di fare un prodotto esclusivo , solo per giocare con pochi costosi giochi trovo' pochissimo consenso , e ben presto spari' dal mercato . Oggi quei pochi collezionisti che ne hanno uno funzionante se lo tengono ben stretto , in quanto hanno un notevole valore ! ! .

Intanto anche la APPLE costrui' i suoi apparecchi nel tentativo di guadagnare una fetta di mercato .E ci riusci' , nel 1984 , con il MACINTOSH 128 . Era un successo senza precedenti ed effettivamente era la prima di una serie di strategie che hanno portato oggi la APPLE a diventare una delle marche piu' amate . Il 128 era una piccola torre con integrato un monitor da 9 pollici . La novita' fu anche la prima interfaccia grafica che era una vera rivoluzione per l'epoca . Sulla SCRIVANIA virtuale trovavano posto il cestino , gli appunti , le finestre . Era molto apprezzato da chi non sapeva districarsi tra linee di comando e complicati tasti . Col MOUSE era tutto piu' facile . Il floppy era stupendamente integrato nella torre ed era molto bello da vedere . Anche questo apparecchi ha una posizione di mercato tra i collezzionisti . Apparve anche in alcuni film e serie TV , tra cui STAR TREK ! !

Poco dopo , La APPLE comincio' un periodo di difficolta' , e JOBS' la abbandono' per dedicarsi alla NEXT . Jobs ritorna a meta' degli anni 90 impegnandosi e riuscendo , nel nuovo millenio , col sistema OS-x prima e poi con gli apparecchi Ipod e Iphone , a portare la APPLE ad un livello di successi incredibili , e a fargli raggiungere record di vendite che non si vedevano dai tempi della COMMODORE ! !